Home Massime C.G.A. anni preced. Edilizia Massima n. 201/06 - C.G.A.
Massima n. 201/06 - C.G.A. Stampa

Voce Principale: Edilizia

REPUBBLICA ITALIANA


Regione logo Siciliana

PRESIDENZA

Ufficio Legislativo e Legale


Sommario: LEGITTIMAZIONE SOSTANZIALE A RICHIEDERE LA CONCESSIONE EDILIZIA, ANCHE IN SANATORIA - SPETTA A CHI VANTA UN DIRITTO REALE O DI OBBLIGAZIONE IDONEO A DARE PIENA DISPONIBILITA' DELL'IMMOBILE – COMPETENZA DELLA P.A. AD ACCERTARE TALE REQUISITO - LIMITI


Estremi del Parere: C.G.A., ss. rr., 4.4.2006, n. 201/06, su ricorso straordinario n. 277.03.8-434.04.8


MASSIMA:

Ai sensi dell'art. 4 della l. n. 10/1977, la concessione edilizia deve essere rilasciata al proprietario dell'area o a chi abbia titolo per richiederla, tale dovendosi intendere colui che vanti un diritto reale o di obbligazione idoneo a dargli piena disponibilità dell'immobile, onde compete all'Amministrazione il dovere di accertare il requisito della legittimazione sostanziale del richiedente senza che tale attività istruttoria possa intendersi come diretta in via principale a risolvere eventuali conflitti di interessi fra le parti private.

 

NOTE:

 
Regione Siciliana - Presidenza - Ufficio Legislativo e Legale
Codice Fiscale 80012000826 - P. IVA 02711070827
Sito progettato e realizzato da: Alessandro De Luca & Francesco Fontana