Home Massime C.G.A. anno 2009 Ricorso Straordinario Massima 222.08-Notifica del ricorso -Alla Autorita' con compiti di vigilanza e controllo – Non alla stessa autorità emanante – Costituisce vizio della notifica – Mancata instaurazione del rapporto processuale. -Inammissibilità del ricorso.
Massima 222.08-Notifica del ricorso -Alla Autorita' con compiti di vigilanza e controllo – Non alla stessa autorità emanante – Costituisce vizio della notifica – Mancata instaurazione del rapporto processuale. -Inammissibilità del ricorso. Stampa

Voce Principale: Ricorso Straordinario – Notifica del ricorso


 

 

REPUBBLICA ITALIANA

Regione Siciliana

PRESIDENZA

Ufficio Legislativo e Legale

SCHEDARIO DELLE MASSIME PARERI DEL CGA

 

Sommario: Notifica del ricorso -Alla Autorita' con compiti di vigilanza e controllo – Non alla stessa autorità emanante – Costituisce vizio della notifica – Mancata instaurazione del rapporto processuale. -Inammissibilità del ricorso.

Estremi del parere :CGA ss.rr n. 222/08 del 24/6/2008 su ric str n. 696.05

MASSIMA :Qualora il ricorso straordinario venga notificato esclusivamente all'Autorità Regionale cui competono i compiti di controllo e vigilanza (nel caso trattavasi dell'Assessorato della Sanità), sulle Aziende ASL e non direttamente alla stessa ASL, la quale risulta essere quella emanante l'atto impugnato, si verifica in vizio della notifica. Tale vizio, peraltro non sanato dalla costituzione dell'organo vigilato , ha inciso sulla corretta instaurazione del rapporto processuale, non configurandosi il rispetto del principio del contraddittorio, tale da consentire dalla ASL emanante la difesa nel ricorso stesso.

 

 

 

 

NOTE :Cfr

 

 
Regione Siciliana - Presidenza - Ufficio Legislativo e Legale
Codice Fiscale 80012000826 - P. IVA 02711070827